Approfondimento #19

Che succede se i social restano senza like?

Like: da protagonista indiscusso a grande escluso.

In principio fu Instagram e adesso sembrerebbe arrivato anche il momento di Facebook. Per ora il test riguarda solo l’Australia, ma potrebbe essere solo l’inizio di una rivoluzione epocale. La linea seguita da Zuckenberg è sempre la stessa ed è basata “su ricerche sul benessere degli utenti e contributi di professionisti di salute mentale secondo cui il conteggio dei like può causare pericolose comparazioni sociali.”

Una vera rivoluzione quindi, perché il like è stato l’elemento su cui si fondava il social network. È proprio il caso di utilizzare il passato perché in nome di una più moderata versione anti-vanità (vanity metrics) si è deciso di delikizzare i social. Ovvero il numero di reactions è ora visibile soltanto all’autore del post.

Giusto o sbagliato?

Questo sarà solo il tempo a dirlo. Va sottolineato però che questa scelta ha sicuramente una spinta dovuta ad un sentore sempre più “pop” e che vede crescere una specifica moralità sociale. Una presa di coscienza che vuole liberare gli utenti dalla pressione sociale dalla ricerca del consenso ad ogni costo, lasciandoli così più liberi di pubblicare i contenuti che preferiscono.

Alcuni vedono in questo cambiamento la fine delle interazioni come metro di misura. La realtà è un po’ differente perché l’autore del post avrà comunque a disposizione questi dati. Sono gli altri utenti che, al contrario, non legheranno il loro like a questa metrica. Questo significa concentrasi maggiormente sul contenuto e quindi sul valore intrinseco del post. Visual, copy e content torneranno al centro dell’attenzione.

Alla luce di tutto questo il vero punto chiave sarà riportare in prima linea l’interesse del nostro
target e creare contenuti a cui è realmente interessato. Dal punto di vista del business le
valutazioni che si stanno facendo in Facebook tracciano la strada a noi creativi: non si finalizzerà
più il lavoro per influenzare maggior utenti possibili, ma per realizzare un’idea chiara, creativa e
vincente!

Che succede se i social restano senza like?