Approfondimento #16

Gli eventi come strumento di marketing
per la comunicazione e la promozione

Gli eventi (che siano istituzionali o di prodotto, esclusivi o di massa, per il business o culturali) hanno assunto, negli ultimi anni, un peso crescente nelle politiche di marketing e di comunicazione d’imprese ed enti che intendono promuovere la propria attività, prodotto, servizio, territorio o idea.

Lo scopo principale è quello di generare un orientamento positivo e di creare o aggiungere valore a un brand, un servizio, un prodotto, un ente, una zona geografica ecc. per mezzo di azioni di tipo emozionale ed esperienziale (contenuti d’informazione e cultura, spettacoli, interazione, relazioni).

Un evento con una strategia di marketing ben strutturata è un’evoluzione dell’attività di PR ed è in grado di essere un forte veicolo promozionale grazie alla possibilità di far vivere ai partecipanti un’esperienza concreta e di creare empatia tra brand e utenti.

La creazione di un evento è quindi uno strumento fondamentale da inserire all’interno del mix di attività di promozione e di comunicazione.

Quali caratteristiche deve avere un evento per raggiungere gli obiettivi prefissati?

Un evento (che sia sportivo, di entertainment, culturale, pubblico, politico, pubblicitario, solidale) per essere considerato rilevante non può prescindere dalle seguenti caratteristiche:

  • essere coerente con gli obiettivi e con la mission (aziendale, di prodotto, di servizio ecc.);
  • avere un target ben definito ed essere coerente con le sue aspettative;
  • essere unico e avere caratteristiche che lo contraddistinguano;
  • essere attrattivo per gli stakeholders;
  • essere ben comunicato.

Quali vantaggi porta la promozione attraverso gli eventi?

Un evento ben pensato, ben organizzato e ben realizzato porterà alla realizzazione di una grande varietà di benefici, tra cui:

  • creare valore. Un evento può valorizzare l’immagine di un’area, di un’azienda, di un prodotto o servizio;
  • generare notorietà. Un evento può migliorare il posizionamento di un territorio, di un’impresa, di un prodotto, promuovendo e diffondendo l’immagine che si vuole trasmettere;
  • permettere una comunicazione versatile. Un evento è uno strumento multidimensionale e multicanale che può adattarsi in pieno a ogni esigenza comunicativa;
  • raggiungere il proprio target. Un evento ha un accesso privilegiato al raggiungimento del proprio target grazie al fatto che si svolge dal vivo ed è in grado di creare una comunicazione aggregante e allo stesso tempo selettiva;
  • creare empatia. Un evento permette al pubblico di partecipare in maniera reale e interattiva creando un’esperienza ad alto contenuto emotivo;
  • differenziarsi dai competitor. Un evento è più incisivo rispetto ad altre forme di comunicazione e può avere un accesso facilitato ai media attraverso attività di media relations;
  • creare profitto. Un evento è in grado di generare nuovi flussi (turistici, di vendita ecc.)

Come si realizza un evento di successo?

L’evento è uno strumento complesso e articolato che richiede un’organizzata pianificazione, gestione e coordinamento di competenze diverse e tanta creatività.

L’event management (la gestione di un evento) ha tre fasi di realizzazione:

  • Pre Evento: imbastire tutte le attività di pianificazione strategica, dall’individuazione di un concept e degli obiettivi alla programmazione e alla gestione di tutti gli elementi di base e i contenuti logistici necessari (posizionamento, periodo, durata, mercato, localizzazione, palinsesto, risorse, investimenti, risultati attesi) per mettere in pratica la realizzazione della manifestazione; coinvolgere tutti i soggetti interessati e muoversi secondo un’organizzazione ben precisa per definire al meglio tutte le attività da gestire; generare engagement tramite la comunicazione e la promozione.
  • Durante l’Evento: porre l’attenzione sulla gestione e sul coordinamento in loco; creare un’esperienza attiva; creare azioni dirette a incrementare il numero di visitatori e stimolare l’interazione durante l’evento (azioni di product e Brand experience, testing, attività culturali).
  • Post Evento: stimolare il ricordo e la fidelizzazione tramite la diffusione dei risultati; consolidare le relazioni con i partecipanti; creare azioni di report e di verifica, analizzare i risultati.

Ogni evento è una realtà a sé stante, che raggiunge il successo sperato solo quando riesce ad ottenere la soddisfazione del cliente e del pubblico, e a raggiungere gli obiettivi prefissati nei tempi e nelle modalità previste.

Solo rivolgendovi a event manager professionali, che comprenderanno il vostro obiettivo e lo trasformeranno in emozione attraverso i sensi, potrà essere dato valore alle esperienze e renderle uniche per il vostro target.

Alcuni esempi di comunicazione per eventi.

Musa

Festiband

Unto

Efc