Approfondimento #17

Marketing e Tecnologia:
nuovi trend per il successo!

Da sempre il marketing è sinonimo di continuo mutamento. Strategie e scelte vanno sempre adattate e ponderate secondo lo scenario storico-sociale. In quello attuale gioca un ruolo fondamentale l’implemento tecnologico che, neanche tanto silenziosamente, sta invadendo le nostre vite.

Ecco i punti da seguire per non farsi trovare impreparati:

  1. User Experience: vedi, senti, parla.
    Nel web l’immagine è sempre più realistica, si sfiora quasi l’effetto cinematografico. L’utente medio è ormai abituato ad uno standard alto per cui ogni messaggio veicolato nel sito o nei social deve porre la massima attenzione: dal dettaglio grafico alla qualità del messaggio. Inoltre gli assistenti vocali sono ormai una realtà consolidata, Alexa di Amazon e Google Assistant ne sono un perfetto esempio. Non prendiamoli però come punti d’arrivo, al contrario siamo all’inizio di una fase sperimentale. L’audience di un’azienda non va più considerata passivamente, anzi va coinvolta con micro-interazioni. Mettere in relazione queste interfacce con le esperienze fisiche è ormai una realtà concreta della user experience.
  2. Cambiamento dello storytelling dei brand
    Consumatore finale e influencer giocano un ruolo sempre più importante nel panorama odierno del marketing, sempre in continuo cambiamento: non dimentichiamolo mai!
    Il brand attraverso queste nuove figure trova e raccoglie contenuti che poi possono essere rilanciati come messaggi per il brand stesso. Si costruisce così uno storytelling collaborativo.
  3. Le emozioni le nuove metriche del Marketing
    Il marketing cambia velocemente e anche i vari sistemi di misurazione dei risultati vanno aggiornati. Le emozioni possono a tutti gli effetti essere considerate nuove metriche. Oramai l’impatto della Brand Communication, specialmente il contenuto video, è talmente forte che si sente il bisogno di monitorare il riflesso continuativo delle proprie campagne. Per capire il punto di vista del consumatore si deve poter misurare ed esaminare le loro reazioni.
  4. Rinnovare le strategie
    Realizzare campagne che rendano unico l’ingaggio con il consumatore finale.
    Utilizzare tutti i momenti di contatto sia fisici che digitali per far leva su quello che il fruitore finale normalmente fa, come l’impiego dei social.
    Sono questi i canali più efficaci dove portare il proprio contenuto. Grazie anche a tools specifici si possono monitorare i contenuti generati dagli utenti per riempire la campagna di ingaggio. Quindi vedere come i nostri consumatori stanno partecipando in contenuti che poi i consumatori stessi vogliono rivedere.
    Alcuni di questi soggetti potranno diventare dei micro influencer con campagne di micro influencing molto efficaci, con utenti che non hanno una grossa portata di seguito ma che ti consentono comunque di espandere il messaggio in modo capillare.
    Non dimentichiamoci anche il successo delle campagne video, che grazie anche a piattaforme in crescita come Instagram riescono ad essere estremamente persuasive.

Tutto ciò, non solo conferma la peculiarità distintiva del marketing di confrontarsi con le dinamiche esterne della comunicazione, ma auspica anche agli altri dipartimenti aziendali di adottare lo stesso approccio per comprendere il proprio valore e la propria visione.

Marketing e Tecnologia: nuovi trend per il successo!